mercoledì 5 gennaio 2011

Kwaheri. Asante.

3 commenti:

Kayla Bronder ha detto...

I MISS YOU!!!
<3 Kayla

Anonimo ha detto...

Bellissimo BLOG!
Anche io sono stato spesse volte a Karungu (la chiesa dei Passionisti l'ho dipinta con un'amica...) adesso vivo in UK a Londra e l'Africa mi manca da paura... come hai fatto a tornare alla "realtà"??? (...sei tornata alla realtà... o senti tua un'altra realtà?!?)

Mi trovi in facebook: beppe bassani

Anonimo ha detto...

Ps. avrei una domanda da porti. Sicuramente avrai conosciuto Padre Borlini.

Dopo la sua morte, sai che fine hanno fatto Rose e sua figlia Cinthya?

Ciao, Beppe